Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 8 agosto 2008

Il numero otto

Oggi è: 08/08/2008 e dovrebbe essere un numero fortunato. ci credete? che sia sì o che sia no vi parlo del numero 8.
Il numero otto è fra i simboli più antichi: questo è il numero della rosa dei venti, ma anche della Torre dei Venti ateniese e, ancora, dei petali del loto e perciò, nella terminologia buddista, dei sentieri della Via.

L’otto è universalmente considerato il numero dell’equilibrio cosmico: la forma ottagonale è quella di templi buddisti imperniati su colui che fa girare la ruota del centro stesso dell’universo. In Giappone il numero otto è considerato sacro dai tempi più remoti: esso rappresenta la quantità innumerevole, immensa ma non indefinibile. Con il numero otto si indicava il Giappone stesso, poiché costituito da una innumerevole quantità di isole. Nella simbologia cristiana l’ottavo giorno rappresenta la trasfigurazione e il Nuovo Testamento. Dopo i sei giorni della creazione e dopo il settimo, il sabato, l’ottavo annuncia l’eternità, la resurrezione di Cristo e quella dell’uomo.

Le otto forze della natura sono risultato dell’interazione cosmica di Yin e Yang. Insieme esse formano gli otto trigrammi del bagua (o pakua) e combinate danno origine ai sessantaquattro esagrammi dell’I Ching.
Otto è il numero degli immortali della mitologia cinese.

Nelle antiche religioni pagane l’otto è il simbolo dell’Infinito.

Ruotato di 90 gradi diventa il simbolo di infinito.
È il numero atomico dell’ossigeno (O).
È un numero magico nella fisica nucleare.
È ricorrente negli elementi architettonici del Castel del Monte, sito nel territorio di Andria.
Negli scacchi, la scacchiera ha otto righe e otto colonne, e ogni giocatore ha otto pedoni.
8 Flora è il nome di un asteroide battezzato così in onore di Flora, la dea latina dei fiori e dei giardini.
È uno dei numeri della sequenza numerica dell’ Equazione di Valenzetti, che gioca un ruolo molto importante nel Serial televisivo Lost
Nella Smorfia il numero 8 è la Madonna

Fonte: Wikipedia

Read Full Post »