Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 8 ottobre 2008

Ciao papà …

Ciao bandolero stanco.

9 ottobre 1995 ore17.30

Siamo tutti qui, dietro questo vetro, a guardarti. Sei pieno di tubi e monitor che quasi non ti si riconosce, potresti essere chiunque. Accanto a te altre persone e accanto a noi altri familiari con le nostre stesse facce incollate al vetro e nel vetro riflesse. Ad un certo punto un monitor impazzisce, un solerte infermiere tira giù le veneziane e allontana tutti. Nella fretta però una stecca è rimasta un po’ dischiusa e se ti avvicini al vetro puoi vedere. Faccio finta di andar via e invece incollo la faccia a quel vetro e guardo. Nel tempo di pochi secondi corrono medici e infermieri, passano macchinari e sono tutti intorno a te, vedo Andrea, il primario di cardiochirurgia che ti tiene in cura da anni, lo hanno fatto scendere di corsa. Si affannano, parlano, ti danno scariche elettriche e ti vedo saltare così fragile e gracile come non sei tu. Il corpo martoriato e loro che insistono, si guardano, urlano ma io non sento, vedo solo il tuo corpo immobile come un pupazzo di paglia.

(altro…)

Read Full Post »