Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 9 marzo 2009

L’orologio

Il tempo è una convenzione degli uomini, una di quelle tante regole dettate per dare unrodine alle cose. Ma il tempo di per sè è un cavallo libero e ribelle, galoppa o va al passo secondo come più gli piace. I distratti invece siamo noi che non sappiamo fermarlo negli occhi di chi ci sta di fronte, nei suoi silenzi o nelle parole a volte anche impostate di chi ha difficoltà a esprimersi perchè ha difficoltà a mettere a nudo la propria anima. L’orologio allora scandisce il tempo di una conversazione che ha difficoltà a sciogliersi per esprimersi e trovare nel dialogo la sua via di guarigione. Guarigione dell’anima che tempo non conosce. Da dove nasce questa difficoltà di linguaggio? da regole imposte a altri che cercano di imbrigliare i sentimenti come hanno fatto con il tempo scandito dalle lancette di un orologio?

Read Full Post »

Di noi e del mondo

se d’improvviso una sera
pure in questa lieve e perenne
insofferenza ci guardassimo negli occhi
e negli occhi si trovassero le mani fuggendo
dentro vicoli e cortili fino a un bacio breve
o lungo avremmo fatto un buon uso
un uso semplice e profondo
di noi e del mondo.

Franco Arminio

Read Full Post »