Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 25 marzo 2009

L’incontro

Sì, Erri è arrivato con la semplicità e la discrezione di chi è veramente grande, senza effetti speciali, annunci, rullìo di tamburi. Ma solo chi è veramente grande nella sua umiltà e semplicità può lasciare un segno indelebile.

Io c’ero ed Erri mi è rimasto scolpito nel cuore, un cuore ancora troppo confuso per mettere a fuoco, un cuore che non voleva porre fine ad un incontro e ora sente il dolore fisico dell’assenza. Un cuore emozionato che voleva pronunciarsi in un fiume di parole, ma quando la piena è troppo forte si rimane in silenzio. Cosa dire? io, io, io … non ha più un senso, gli occhi brillano per la luce che l’altro ha acceso dentro.

Anche questa è felicità e cosa accade il giorno prima ora lo ricordo.

Read Full Post »

AAA…Amare

Amare, un verbo conosciuto da tutti, vocabolo sulla bocca di molti ma quanti ne conoscono il vero significato? Amare è comprendere e accettare l’altro così com’è.  Volerlo a propria immagine e somiglianza, plasmarlo, non è amore ma possesso, proiezione di sè in un altro per il soddisfacimento del proprio ego. Chi ama ha un solo desiderio essere amato così com’è, come Franz Krauspenhaar chiede in questa poesia.

Read Full Post »