Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘racconti’ Category

Ipotesi

Lancio un’idea: una raccolta di informazioni alternative, verificate, garantite, al di fuori del circolo vizioso delle lobbies che selezionano i messaggi per obiettivi parziali e interessi personali o aziendali. Un bacino in cui confluiscono notizie che siano davvero notizie, non solo propaganda o contrapposizione ideologica.

Fabrizio Centofanti

Read Full Post »

Bolle di sapone

Per anni da bambina mi sono chiesta quale fosse la formula segreta che dava vita a un simile incanto, e quale mago fosse stato così geniale da inventarla. Se poi qualcuno, con crudeltà, mi diceva che si trattava solo di sapone non ci credevo, quasi scoppiavo a piangere, ferita nel sogno.

Svito il tappo, emozionantissima. Non mi soffermo a pensare che sono matta, o infantile, regredita o fanatica. Ho la sola consapevolezza che sto per compiere un gesto mai più compiuto da oltre 30 anni.

Ramona Corrado

Read Full Post »

Racconto brigasco

di Roberto Amoretti

Che noia il turno di guardia di notte!”

L’aria è fresca ai 2.000 metri di Cima Marta, ed il Caporale Antonio Lanteri, di Briga, guarda il cielo stellato di inizio estate, disteso nella buca che il Tenente chiama pomposamente “avamposto”.

“Domani sarà una bella giornata di sole”, pensa Antonio, “se il Tenente è di buon umore mi faccio mandare in pattugliamento. Voglio arrivare fin giù, al torrente, dove andavo per anguille con nonno Tugnin.”.

Read Full Post »

Un racconto

un racconto di Piero Moroni


« Si j’etais plus pute je te demanderai de l’argent »
La Fille

« La tristesse c’est un espoir perdu qui se cherche un préfixe…Le désespoir »
( Léo Ferré )

« L’amore è un piritiello »
( Anonimo innamorato)

« E’ una storia d’amore di una farfalla.
E’ una storia d’amore come la vita di una farfalla.
E’ una farfalla che non è una farfalla.
Ma è una storia d’amore »
( L’autore in piena crisi d’amore)

 «Il jazz stasera é femmina e quando é femmina é tutt’altra poesia »
(Il bel giovanotto Samir)

DRAGHI, MOSTRI E LA TERAPIA

E’ perchè forse tu non lo sai ma stà malattia è davvero bastarda. Quando uno pensa di conoscerla è lì che diventa bastardissima.

Read Full Post »

La mano

Fra ombra e luce del nostro cammino, negli infiniti chiaroscuri della nostra anima ci smarriamo ma dal buio e verso la luce c’è una mano che chiama senza incertezze, la stessa che ci afferra e salva.

Read Full Post »

Tov Meod

“Se stasera sono qui è perchè ti voglio bene anche se tu non lo sai”.

Dalla creazione in poi è solo un atto d’amore, quell’amore semplice e fatto di stupore che solo chi ama oltre l’amore oltre la fisicità può provare. Un innamoramento continuo di Dio verso la sua creatura ma a volte anche di chi sa cos’è quel sentimento.

L’amore è un angelo innocente e paziente che vuole solo essere afferrato. 

“Se sei qui stringimi la mano, cammina al mio fianco dividendo i miei passi e fa che io non mi fermi lasciandoti procedere da solo”

Read Full Post »

Il trapezio

Librarsi in volo il sogno dell’uomo, quel senso di libertà infinita, il distacco dalla materia, l’ebbrezza e la leggerezza di muoversi senza spazio e tempo. In fondo la vita altro non è che questo come l’amore, il desiderio di un volo libero e la certezza di due mani che ti afferrano saldamente. Ma a volte il compagno si distrae e manca il gancio e giù in caduta libera fino a trovare un’altra mano che ti afferra saldamente e ti riporta in alto, artisti in un grande trapezio finchè non si spengono le luci.

Read Full Post »

Older Posts »