Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘poesia’

Il mondo come una grande torta e tutti in fila per prendere la propria parte, un gruppo senza forma e individualità, che c’è di meglio che un poetico invito ad alzare il volto e illuminarsi di un nuovo sole, l’io che esce dal branco.

Read Full Post »

Di noi e del mondo

se d’improvviso una sera
pure in questa lieve e perenne
insofferenza ci guardassimo negli occhi
e negli occhi si trovassero le mani fuggendo
dentro vicoli e cortili fino a un bacio breve
o lungo avremmo fatto un buon uso
un uso semplice e profondo
di noi e del mondo.

Franco Arminio

Read Full Post »

Un’eternità passeggera

Il commiato come un arrivederci, un dono prezioso ai lettori fedeli e a chi ti ha dato l’opportunità di raggiungere un altro pubblico, chi ti accolto nella sua “famiglia” e nel suo cuore fra gli amici.

Nelle parole non un addio ma un arrivederci a un tempo in cui la vita chiederà meno presenza materiale lasciando spazio al cuore e alla poesia, fonte di vita e libertà dell’anima.

ciao Francesco a ritrovarti presto qui e a seguirti dove comunque strapperai il tempo al tempo per donarci cuore e anima. grazie per il tuo bellissimo regalo che si compie in unità dopo averci regalato frammenti eterni di una vita che passa lasciando segni indelebili.

ciao Francesco ti verrò a cercare per lasciarmi scaldare il cuore e dal mio ti mando un abbraccio e l’augurio di giorni sereni e tempo, tanto tempo da donarci QUI o altrove.

Read Full Post »

Poesie di E. Kraushaar

L’amore come una partita a tennis senza vincitori ne vinti. Nessuno nel gioco dell’amore vince o perde quando è amore. I sentimenti si rincorrono come si rincorre la pallina cercando di afferrarla e colpirla per non lasciarla andare nel vuoto come spesso si lascia un messaggio, un dolore o una gioia, un sentimento muto.

La vita in fondo è poesia se la si guarda dal lato sensibile delle cose, sottile e profonda intensa, faticosa e veloce come una partita a tennis finità in parità nel cuore e nella poetica di Emanuele Kraushaar. e nella nostra vita cosa accade quando parliamo d’amore o pensiamo d’amore?

Read Full Post »

Io e te sulla rupe

Io e te sulla rupe

la rupe è l’ultima vertebra
della terra
poi comincia la testa
le nuvole
il cielo.
lì sopra io e te
coi corpi appoggiati
in disordine
un po’ sulla carne
un po’ sull’erba
un po’ muti
un po’ mossi dalla parola,
così fino a vedere
il cuore che mentre batte
vola.

F. Arminio

Read Full Post »

Per Gaja

Il tempo passa. Lo so da qualche tempo
quando sentivo di avere cento anni
sulla schiena. Ero un ragazzo solo.
Una luce tra mille, siamo sempre vicini
nella lontananza. Gaja cara, in mille
byte e post and comments per i blog,
qui specialmente, ci siamo stretti le mani.
Ancora un minuto, ancora cento anni.
Buon compleanno cara, dal Franz’O,
che dalla capitale, quella vera, t’abbraccia
come se fosse vero; e più che vero lo è,
che l’affetto è pensiero e il pensiero
è d’affetto, quello vero.

Franz Krauspenhaar

Read Full Post »

Ci vorrebbe un io ogni cento abitanti

E invece ogni persona ha un io

E alcuni anche di più.

Forse dai poeti dovrebbe venire l’esempio:

bruciare il proprio io

come insegnò gesù.

F. Arminio

Read Full Post »

Older Posts »